mercoledì 19 dicembre 2007

E' arrivato il Natale...

Due certificazioni in cinque giorni. Lavoro, studio, famiglia, lavoro, famiglia, studio... e così via all'infinito. Inizio a nutrire una certa avversità per questo trabiccolo che comunque mi consente di tirare avanti la carretta. Ma poi... eh... e poi ... e poi arriva il Natale!
Le luci, i regali, i Babbi Natale appesi come salami fuori dai balconi in attesa di commettere le peggiori effrazioni all'interno delle abitazioni. I ghigni degli esercenti in attesa dei polli da spennare.
Nei prossimi giorni Le famiglie inizieranno a mettersi d'accordo sul come e sul dove vedersi: il quando è l'unica cosa sul quale sono tutti unanimi. Le televisioni si riempiono di offerte telefoniche da 1.000.000 di sms gratis al giorno e l'ennesima replica di una poltrona per due rifarà capolino nei palinsesti per la vigilia. I negozi tingono le loro vetrine di rosso mostrando l'intimo più sexy per la notte di Capodanno. Le nonne e le mamme, chiameranno tutto il parentame conosciuto da memoria umana per sentire come va dopo essersene altamente sbattute le ovaie per dodici mesi e invitando alla cena della vigilia anche il vecchio zio scapolo e rincoglionito: quello che tutti gli anni sancisce puntualmente l'arrivo del panettone con un sonoro rutto e una scorreggia sotto il tavolo da far impallidire anche le fogne di Bangalore. Eh, ma come non farlo perché a Natale siamo tutti più buoni: dobbiamo essere più buoni, costi quel che costi.
I forzati dello shopping correranno per il regalo last minute della zia Concettina e del cugino Pietruzzo che l'anno scorso ci abbiamo regalato la sciarpa dell'inter. Il dodicesimo paio di guanti verrà regalato al nonno, che non mette il naso fuori di casa dal '97, e il cognato Nenè riceverà l'ennesimo maglione color senape rancida con una bella renna stampata. Le città continueranno a sprecare risorse energetiche in quel tripudio di luci e lucette buone solo a far aumentare i costi dell'ici. Fiumane di gente si uccideranno per acquistare il nuovo telefonino ifon che ce l'hanno visto al collega. I bambini continueranno a credere in quel vecchio panzone alcolizzato inventato dalla Coca-Cola cinquant'anni fa o più al solo scopo di vendere la loro bevanda, più nociva del discorso di fine anno e più dannosa alla salute di giggidalessio.

E Dio cacciando Adamo ed Eva dal Paradiso terrestre disse loro...
"Andatevene fuori dai coglioni, brutti ladri... che oltretutto sta per cominciare Amici di Mariadefilippi!!
Tu Donna: partorirai nel dolore e avrai le mestruazioni ogni qualvolta dovrai partecipare ad cena importante!
E tu Adamo: non riuscirai più a prendere il fiaschetto per segnare le caselle a monopoli e avrai fra le palle un intero mese di festività natalizie!!"

Ora, per quanto l'io uomo possa considerare questo periodo una delle peggiori e pestilenziali rotture di coglioni, l'io papà cerca di fare il possibile per far divertire la piccola peste, perché alla fine il Natale è (o dovrebbe essere) solo la festa dei bambini. L'unico momento che adoro di tutto questo periodo è la mattina del 25 dicembre, quando il pulcino correrà sotto l'albero per vedere quanti regali sono arrivati e scartarli. Vederlo giocare in pigiamino, con le gote rosse è l'unico pensiero che rallenta il movimento circolare dei miei ammennicoli consentendomi di attendere con ansia l'arrivo della vecchia maitresse dal naso ricurvo che finalmente si porterà via questa biblica condanna... almeno fino al prossimo anno ovviamente!

ah... dimenticavo... Buone Feste, e per quanto mi riguarda... io speriamo che me la cavo!

42 commenti:

koala ha detto...

Com'e' vero. Ma sai quanto ci mancano tutti quei momenti quando siamo lontani....
I parenti di mio marito son tutti vecchietti quindi ci diranno le solite cose altre 100 volte, che noia!!!
Auguroni anche a voi.

desaparecida ha detto...

mammamia tra poco feste,regali,feste gente...insomma io nn c'ho molto lo spirito natalizio...ero passata x 1 saluto

MasterMax ha detto...

@koala: coraggio... sono momenti duri ma passeranno... per nostra fortuna :D

@desaparecida: ed il saluto lo prendo al volo mi cara!

Ross ha detto...

A 4 anni, all'asilo:
Maestra: Ross, ti piace il Natale?
Ross: Sì.
Maestra: Perchè?
Ross: Perchè è una festa che si passa in famiglia.

A 20 anni, all'università:
Compagna di corso: Ti piace il Natale?
Ross: No.
Compagna: Perchè?
Ross: Perchè è una festa che si passa in famiglia.

Detto questo, non rimane che cercare di trarre il meglio possibile da questa festa, come da ogni altra cosa.
Un bacio Max, e auguri (un po' in tutti i sensi!). :)

pOpale ha detto...

Dai in fondo non è così male come periodo :)
Visto che mi devo mettere il costume rosso per la mia tribù allargata posso fare un passaggio anche da voi :)
Buon Natale Max

lei ha detto...

Ma la tua pulcetta sa che babbo natale in realtà è solo un vecchio panzone alcolizzato? Ne dubito...
Per quanto mi riguarda mi piace credere che esista, lì, da qualche parte insieme ai suoi elfi!
Tanti auguri anche a te! :-)

Paola ha detto...

Ah...volevo ben dire...che c'è un bel cuore teneroso di panna sotto la scorza dura....:-)
per un giorno...la vita avrà un altro sensoo...e il tuo è bellissimo, no?
Buon natale a te...tieni duro...solo due settimane e poi comincia il Carnevale...almeno qui da me...che è di molto divertente...:-)
Paola
http://lamiavitabellaebrutta.blog.tiscali.it

MasterMax ha detto...

@Ross: si, le risposte possono più o meno adattarsi anche a me :D

@popale: Ale, credo che solo vederti vestito da Babbo Natale potrebbe farmi ricredere su questa festa... ahahah

@lei: non ancora... lo scoprirà con calma tra qualche anno quando lo vedrà bestemmiare perchè la cenere della canna gli è caduta dentro il bicchiere di wiskey.

@Paola: si, ma la panna è ormai acida!

#Capitano ha detto...

Non si è mai soli davvero se si sa cercare. E l'abile marinaio sa trovare Vento per le sue vele in qualunque condizione.

Io non amo le feste, specialmente il Natale... mi irrita particolarmente. Sono più per il ferragosto e per i fuochi sulla spiaggia! Ti auguro comunquedi trascorrere giorni sereni con la tua famiglia: credo sia la soddisfazione più grande!

Buon Vento

Y BUENA VIDA

Sergio ha detto...

Caro Max, non mi va di scocciare le persone, ma mi hanno affibbiato un meme che, una volta tanto è simpatico: le 10 cose che gettereste a capodanno.
Non nomino nessuno, ma, se ti va, puoi farlo anche tu.
Ciao e buon Natale

Laura ha detto...

E' vero tutto quello che dici del Natale, della frenesia che ci coglie e di tutto il consumismo assurdo al quale facciamo fatica a sfuggire.

Ma l'immagine di tuo figlio che apre i regali... ecco, è proprio bellissima !
Tanti auguri di buone feste, e che l'epifania arrivi presto ;)
Ciao, e complimenti per il blog.

Suysan ha detto...

Noi siamo solo il contorno...i protagonisti del natale sono loro...i bambini
Auguri a tutta la famiglia Mastermax

Angela LOPES ha detto...

Auguri per un Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

LA CONIGLIA ha detto...

ottimo ottimo e bellissimo post che condivido in pieno!!!!mi sto ancora sganasciando dalle risate. Tra un colpo di tosse e l'altro.

gryphius ha detto...

Che palle il Natale...
Si può dire "che palle"?

Auguri Max, da estendere alla famiglia ovviamente
;-)

Kniendich ha detto...

Credo che il natale sia stato paganamente creato per i bambini... visto che infondo è una nascita che si celebra. Il problema è sorto dopo, quando l'idiozia umana ha permesso che ci si tuffasse nel tragico e fantozziano mese di dicembre con l'intento di permettere a qualche commerciante di sbarcare il lunario con una bella porsche....

Sono sempre stato convinto che l'IDIOTA faccia girare l'economia e che di conseguenza tutti dovremmo rispettarlo un po di più... cosa sarebbe un mondo senza di loro? Non avremmo il calcio ad esempio, con annessi e connessi... non ci sarebbe la defilippis nè prodi, ma nemmeno la pubblicità tipo quella che ci invita a pagare il canone rai... non esisterebbe neanche il NATALE....

Mamma mia, quant'è necessario l'idiota...

Marlene ha detto...

niente bambini per me a ricodarmi di quando ero bambina io....e forse è meglio così! niente malinconia. Tanti auguri mastermax, a te e al tuo bimbo e alla donna che vi "sopporta".

scrittricexcaso ha detto...

..i miei che ormai sono diciamo galletti ancora il25 ci svegliano x aprire i regali insieme all'alba...è da morire ma è bello così...sanno che babbo Natale non esiste ma gli piace credere ( in particolare il secondo) all'omono tutto rosso e bianco...auguri a tutti voi ed in particolare al cucciole questo è il suo momento:-)

Lulamiao ha detto...

auguri caro... provo a fare lo sfincione x natale. Tra un mesetto si trasferisce a milano una coppia di palemmitani doc, miei carissimi amici :-)

Kniendich ha detto...

cari auguri e buon Natale... un abbraccio..

Peppe ha detto...

Ahah... evviva il natale!!! evviva i regali!!!
e tu ti lamenti??? Pensa a me che ho passato l'intero pomeriggio con tutta la Sua famiglia e altrettanto farò domani sera... per poi trasferirci il 25 dai miei!
yuppie!!! meno male che ci sono i regali! e (nel mio caso) i nipotini ai quali farli!
Ci sentiremo dal vivo, ma... Auguri vecchio panzone (tu, non babbo natale) brontolone... :D
Peppe

Ross ha detto...

Un passaggio veloce per fare tanti auguri sinceri a te, alla tua famiglia e a tutti i lettori del tuo blog. Bacione

Ross

Il Mari ha detto...

Ormai è tardi, ma per l'anno prossimo mi prenoto per vedere il tuo pargolo mentre scarta i regali.
Un Sincero Augurio di Buon Natale a te e Famiglia.

Sergio ha detto...

ti faccio i miei migliori auguri di un felice Natale e di un sereno anno nuovo per te e per tutti coloro ai quali vuoi bene
Sergio

desaparecida ha detto...

sono ancora in tempo....volevo farti gli auguri + dolci x te e il tuo pulcino e x tutta la tua famiglia,un abbraccio

nomame ha detto...

certo che te la cavi..........auguroni anche alla piccola peste

Maria Rita ha detto...

...approfitto della mia insonnia per informarti che IO sono uscita illesa dal Natale... mi sento Highlander! ...e TU? Ancora vivo? Facce vedè!!!

Anathea ha detto...

Dai, te la caverai alla grande, e come Babbo avrai un bel po' di più segnati sul registro del tuo pulcino! :) Buone Feste e grazie per la tua gentilezza

Angela LOPES ha detto...

Ti auguro un buon anno nuovo...FELICE 2008!!!!

Baci

Paola ha detto...

Hei....te la sei cavata allora?
Manca ancora Capodanno...ma mi sento di dire che ce la puoi fare...:-)
Passa da me per un calice di champagne...:-)

desaparecida ha detto...

ecco speranze vane....sei stato sopraffatto dal natale...lo sapevo!

scrittricexcaso ha detto...

.. BUON ANNO:-)

lemoni ha detto...

Te la caverai benissimo amico mio...prenditi i miei più cari auguri per un nuovo anno carico di sorrisi e salute (due top ten fondamentali per me!) e distribuiscili a piene mani in famiglia, da parte mia e della mia tribù!

Bacioni e Buon Anno!

Graziella

Sergio ha detto...

ti faccio i miei migliori auguri di un sereno anno nuovo che possa realizzare tutti i tuoi desideri
Sergio

Ross ha detto...

Forza che manca poco al nuovo anno...
Tanti auguri e tante lenticchie fortunate! :)

Il Mari ha detto...

Ormai è arrivato anche il 2008!!!
Auguri di Buon Anno a te e a tutta la tua Famiglia.

Maurizio

Regina Madry ha detto...

Auguri, Mastermax, per uno splendido anno nuovo a te, CdV e piccola peste :-))

CresceNet ha detto...

Gostei muito desse post e seu blog é muito interessante, vou passar por aqui sempre =) Depois dá uma passada lá no meu site, que é sobre o CresceNet, espero que goste. O endereço dele é http://www.provedorcrescenet.com . Um abraço.

S.B. ha detto...

Io alla fine me la sono cavata ! E tu ? :-)

Mimmo ha detto...

e la caverai...eccome! ;)

auguroni!!!!!

ELLE ha detto...

te la sei cavata allora!! Un abbraccio e credo che anche quest'anno la mattina del 25 per te sarà stata favolosa. Buon anno

Suysan ha detto...

Ma te la sei cavata o no?
Che fine hai fatto? inghiottito dalle feste?