mercoledì 13 febbraio 2008

Invadeteci!

Vi prego, invadeteci.
Non ce la faccio più a sentire le stronzate di un vescovo che critica una scopata al cinema, dopo che ha passato la giornata a catalogare in ordine alfabetico la sua collezione privata di DVD di Rocco Siffredi.
Non ce la faccio più a vivere in un paese così incivile da considerare un aborto terapeutico un infanticidio. Una donna deve essere lasciata di decidere cosa fare. Personalmente non biasimo ne applaudo chi decide di non portare a termine una gravidanza: è solo una scelta personale, dolorosissima, dettata dalla condizione. Un paese per considerarsi civile, DEVE consentire la possibilità di scegliere.
Non ce la faccio più a vivere in uno stato che può permettersi di essere laico solo nella porzione definita e consentita dal vaticano (la v minuscola non è una svista).
E adesso tornano pure il cavaliere e il fascista che dopo essersi bellamente presi a pesci in faccia, si riuniscono come amici di taverna, per continuare a giocare a briscola con le nostre esistenze, pronti a farci ripiombare in una situazione degna delle peggiori dittature africane.
Vi prego cari amici limitrofi, invadeteci.

Fratelli Europei: Invadeteci

SOS Invadeteci!

13 commenti:

pOpale ha detto...

Per me si stanno facendo due conti e stanno alla larga tirando confini sempre più stretti ;)

Regina Madry ha detto...

Esatto, concordo on Popale...ma chi vuoi che ci pigli in collo! :-((

Suysan ha detto...

Mio nonno ai suoi tempi diceva ...si stava meglio quando si stava peggio...vedo che non è cambiato nulla.. è ancora attuale

Ross ha detto...

Io fra poco emigro in Svizzera, tanto adoro l'emmentaler e gli orologi a cucù. :p

P.S. Sono lieta di annunciarti che con solo quindici o sedici giorni di ritardo ho fatto il meme del make my day award!

AndreA ha detto...

Anche io quoto al 100% pOpAle...

:-)

Mirtilla ha detto...

e'un appelo a cui credimi,credo sia difficile dire di no..
favoloso post
;D Mirtilla

MasterMax ha detto...

@Popale, @Regina, @Andrea: Mi sa pure a me... ma tentare non nuoce ;)

@Suysan: anche peggio!

@Ross: vengo con te!!

@Mirtilla: se solo si passassero una mano sulla coscienza...

Chiara* ha detto...

..potrebbe essere una soluzione in effetti!!
O forse è meglio migrare...
p.s.aggiunto link ;-)

JANAS ha detto...

ops.. questo post ieri mi era sfuggito!
dici che stanno giocando a risiko?
A roma la candidatura a sindaco...prevede Rutelli e S..ssssfaccio fatica a pronunciarlo Ssssstoraeeeetzciuuu!
in certi casi l'aborto sarebbe stato veramente TERAPEUTICO!!

Tancredi ha detto...

Io emigrerei. Ma non c'è bisogno di emigrare per forza in Svizzera. Ogni anno spunta fuori un paese che supera il nostro in quanto a importanza e civiltà, noi siamo sempre gli stessi, facciamo un passo avanti e tre indietro. A me andrebbe bene scappare anche in Spagna che loro, scherzando scherzando, c'hanno doppiati da un bel po'...

Kniendich ha detto...

Già l'europa "ci" ha "assunto" come buffoni di corte e subito se ne è pentita visto chein pochi anni abbiamo invaso gli archivi del parlamento europeo di pratiche inviate per accelerare la giustizia italiana...
Giusto puoi sperare che la romania o l'albania per pietà riescano a farci da genitori adottivi, ma da quì ad invaderci... troppo oneroso siete italiani.. ricordalo..

MasterMax ha detto...

@Chiara: Si, mi sa che è meglio andar via! Grazie per il link!

@Janas: Noo, di nuovo il fasc... ehm.. si hai ragione, in questo caso l'aborto sarebbe stato davvero terapeutico: per la nazione!!

@Tancredi: Ahh, la Spagna, che paese civile... Ahh le spagnole!

@Kniendich: Hai ragione... non c'è scampo allora! :(

Anonimo ha detto...

Questo Paese ha bisogno di uomini liberi. Speriamo che non vinca ancora la sinistra !!! Comunque siete simpatici. ;)
Il liberale