venerdì 11 aprile 2008

Step 1: go!

Eccomi qui, ad aspettare il primo carico del materiale scelto. I preventivi, le telefonate, le email fatte nei scorsi mesi si materializzeranno oggi nelle vesti di 38 scatole contenenti i listelli dell'agognato legno. La stanza della piccola peste è stata svuotata dai giochi e dal suo lettino per essere adibita nelle prossime settimane al meno nobile ma sempre importante ruolo di magazzino. Lore per fortuna si è sempre adattato ai cambiamenti che, da quando è venuto al mondo, ci sono stati nella nostra famiglia. Traslochi, pacchi, movimenti. Il piccolo uomo li ha sempre accettati senza troppe storie, forse anche perché cerchiamo di proporgli ogni cambiamento come un gioco. Insomma questo mese ci vedrà dormire tutti assieme nella stessa stanza, prima della partenza di madre e figlio verso sistemazioni più bohemienne ma meno polverose. Il primo step del cambiamento è arrivato.

Aggiornamento ore 12:00: piove e dei trasportatori ancora nemmeno l'ombra... aspettiamo...

Aggiornamento ore 19:00: il trasportatore non è arrivato. O meglio la signorina al telefono mi riporta che è arrivato ma non trovando un palazzo di 6 piani grande quanto la stazione centrale e una delle vie principali del paese, ha pensato bene di andarsene. Come inizio non c'è proprio male. Dopo le mie pacate rimostranze, lunedì effettueranno la consegna (o almeno ci tenteranno) e questa volta saranno così cortesi da consegnare i 6 qt. di legno direttamente nella cameretta/magazzino: senza costi aggiuntivi ovviamente. Ma che gentili, eh?... Adesso scusate, vado a far sgonfiare la mia aorta e ad estrarre tutto il veleno dai miei canini.

15 commenti:

Gandalf ha detto...

come ti capisco... sono in fase ristrutturazione anche io: poi devo decidere se vendere o abitarci...

che fatica... ;-)

Gandalf ha detto...

eeehhhhhhhhh caro max (posso chiamarti caro ;-) la storia e' lunga ma le soluzioni sono due e molto semplici: se torno in Italia lo vendo, se resto a Bruxelles ci abito.

la cosa difficile da decidere e/o da fare e': tornare in Italia o no?

al che arriviamo al secondo problema: che lavoro (tipo, paga, posto) posso trovare in italia in ambito ICT? manco da 7 anni 7 precisi precisi e a parte discorsi con amici non saprei proprio come muovermi e cosa aspettarmi...

Gandalf ha detto...

ed ecco che anche tu mi confermi il tutto ;-(

ho uno dei miei migliori amici che si trasferisce a Nizza e non capisce perche' io invece voglia tornarmene in Italia :-)

boh?! sicuramente mi potro' permettere meno cose, ma forse mi godro' meglio quelle poche (sole, mare, moto, nipotino, amici, caffe'...)

e cmq, giusto per darti l'idea, la mia ex mi ha cannato dopo 5 anni di convivenza ed un appartamento acquistato da rinnovare, quindi voglia di restare qui ce n'e' poca, visto che il tornare in italia e' anche un modo per ricominciare...

scrittricexcaso ha detto...

...in bocca al lupo x il lavori anche popale è in ristrutturazione casa,e non ti dico il fermento ed i cammbiamenti!!!

Ross ha detto...

Ci assicuri che nessun animale da soma è stato maltrattato per scrivere questo post? ;-)

MasterMax ha detto...

@Gandalf: E vuoi ricominciare in Italia? Mah... io vorrei ricominciare a Sidney!

@Scrittrice: Si, so. Tutti sfollati da casa, Mia compresa ;) Eh, prima o poi tocca a tutti almeno ubna ristrutturazione !

@Ross: no, solo il sottoscritto...

Alessandra ha detto...

che macello!!!!

io la scorsa estate ho imbiancato casa e pensavo di farla finita dopo aver sopportato imbianchini ... coniuge allergico e "compagnia cantante" ... ma qui la storia mi sembra "un pelo" più impegnativa!

soffro con te!

JANAS ha detto...

cosa ci fa il mio asinello "lucignolo" nel tuo bog..?? ahahahah!

del resto la descrizione di un palazzo grande è opinabile...e ognugno ha un concetto di "grande" tutto suo, e di sei piani...ma che vuoi che mi fermo per strada a contare i piani ....puoi sempre prestargli il tuo navigatore!! ( ma ho la sensazione che il tipo non si sia mai mosso da alcun luogo per arrivare da alcuna parte!)

povero max! ti sono vicina nello stress! respira profondamente due, tre, quattro volte! non ti fissare scadenze rigorose...tieni conto delle variabili, e aggiusta la rotta, che arriverai in porto alla Grande!
un abbraccio! ;)

Ross ha detto...

Accidenti! Dopo tutta questa bile ti meriti un po' di biada e qualche carota dolce... ;-p
Un abbraccio e buon week-end!

AndreA ha detto...

Wwo, se questa è solo la prima puntata di un serial che ti vedrà protagonista, beh, stai certo che non me ne perderò una !!!

Un abbraccio, d'incoraggiamento!!
A presto! ;-)

J.Cole ha detto...

Mantieni la calma max!
Inspira...espira...inspira...espira...le ristrutturazioni sono sempre un delirio, devi cercare di aumentare la tua soglia di sopportazione....inspira...espira...inspira...espira...

koala ha detto...

E meno male che i lavori non sono ancora cominciati....
Cerca di respirare forte e VAI......
Speriamo che ti trovino.
Bacini a tutti

ELLE ha detto...

la polvere, il disagio ecc.ecc. non sarebbero niente in confronto a certi incovenienti come questo. C'è da farsi davvero venire il nervoso quando gli altri mandano a monte i tuoi appuntamenti e fanno ritardare il tutto. Sono gli imprevisti dei lavori in corso :(

Gandalf ha detto...

max, pensa che a me una delle due ditte ha finito la sua parte ma ancora non mi ha chiamato per prendersi gli ultimi circa 2000€ che gli devo...

e io mica ho fretta di chaimarli... :-)

MasterMax ha detto...

@Alessandra: Benvenuta!!... si giusto un pelo grosso quanto un treno ;)
Praticamente quando arriveremo al punto di iniziare l'imbiancatura, potremo dire di aver già finito...

@Janas: ci tentiamo... l'Aum mi aiuterà ;)

@Ross: cronch, cronch... grazie... gnam!

@Andrea: un serial da troppe puntate... avrei preferito una fiction però :)

@JCole & Koala: Respiro.. inspiro, aspiro...molto ;)

@Elle: è questo che mi fa incaz... essere lasciati in asso come dei cretini...

@Gandalf: magari si dimenticano... ;)