martedì 2 dicembre 2008

Gingle Bells un paio di ciufoli.

Cioè è già dicembre e non me ne sono neanche accorto e voi, caini ma anche abeli che non siete altro non mi avete detto niente, sapendo come notoriamente adori questo periodo: di sostituirlo con una mazzata al giorno sulle pudenda non se ne parla vero?
A dire il vero avevo avuto qualche sentore dell'imminente festività genetliaca nel momento in cui la mia piccola peste domenica scorsa mi ha sfracellato non vi dico cosa per andare a recuperare il nostro bell'albero di natale in rigorosa plastica verissima dalla cantina, ma la mia mente aveva fatto in modo di cancellare l'evento.
Ieri sera invece, rifacendo i conti ed accorgendomi che al 2 del mese lo stipendio è già praticamente bell'è finito ho capito che il nuovo mese già era iniziato. Per farvi capire il Natale genera in me le stesse sensazioni che generano le mestruazioni in una donna: irascibile, intrattabile e intoccabile e con la scheda Mediaworld scaduta, ma almeno non mando nessuno a comprarmi gli assorbenti. L'unica cosa buona è che arriva la tredicesima e si può andare in ferie, d'altronde anche le mestruazioni servono a qualcosa, no? Quindi tra qualche giorno andrò in ferie e dopo quasi più di un anno e mezzo rivedrò i miei genitori, mio fratello e tutti gli amici che ancora si ostinano ad abitare lontano da me, uno per tutti il mio mare. La mia piccola peste festeggerà per la prima volta il natale con i nonni di giù: facendo il calcolo dall'ultima volta che mi sono azzardato ad uniformarmi alla massa di pecore che tornano alla terra natìa per il Natale sono passati otto anni e lui non era ancora neanche nei nostri pensieri. La mia testa continua a ripetermi "ci sarà un cazzo di motivo, no?" ma che volete farci, l'uomo non impara mai dai suoi errori.

A proposito, se qualche bambino mi stesse leggendo: Babbo Natale non esiste (ma non ditelo alla mia piccola peste).

Si, io adoro il fottutissimo periodo natalizio.

42 commenti:

JANAS ha detto...

beh pensa a noi povere donne...a cui può pure accadere di averle proprio e dico proprio, il giorno di Natale!!
Tuoni e fulmini e saette!!
chi l'ha detto che Babbo Natale non esiste..non sei tu?
e ora non venire il giorno dell'epifania a dirmi che la Befana sono io!! :)

Marlene ha detto...

"quindi tra qualche giorno andrò in ferie" e poi ci rimani fino all'anno nuovo? e ti girano? ma allora non ti accontenti mai :) ... buon viaggio (che se parti presto ti risparmi un bel po' di traffico)

elisabetta ha detto...

non so..io sono lontana dalla mia città natale e quindi dalla famiglia solo da 2 anni..mi ci devo ancora abituare..mi manca il natale lontano da casa,ma non perchè è natale ma perchè le feste servono per riunire tutti i parenti,che dopo essersi ingozzati per 3 giorni consecutivi senza alzarsi da tavola e aver bevuto più di un gruppo di alpini alcolizzati iniziano a litigare.
Ma a parte questo delizioso quadretto familiare,io credo,come tanti,che natale sia la festa dei bimbi,e va bene così.

(commento confusionario ed eventuali errori ortografici sono causati da febbre altissssssima..)

ANNA ha detto...

Cazzarolissima! Benvenuto in famiglia :)) Mia figlia dal mese di Giugno mi chiede quando arriverà Babbo Natale figurati! Proprio oggi mi hanno "costretta" a fare l'albero marò!!! :(((

ANNA ha detto...

p.s. tra un po' posto le foto dell'albero! :))

digito ergo sum ha detto...

eggià, il natale, già...

da quando sono padre, però, l'ho riscoperto, rivalutandolo pure.

mi chiedo: milioni di milioni di bambini, in tutto il mondo, lo aspettano come se fosse l'evento dell'anno, come se babbo natale fosse il loro eroe. e so, perché me ne ricordo, che a suo modo, ogni bambino "prega" affinché i propri desideri ludici si avverino. modificano un pochino il loro comportamento, i bimbi, perché qualche adulto dice loro che se non saranno buoni, non riceveranno doni... e allora mi chiedo... e mi rispondo che...

sai cosa ti dico? per me, babbo natale, esiste.

un abbraccio a te e una carezza lieve alla dolcissima, piccola, peste.

pansy ha detto...

Quest' anno pochi regali solo ai miei cari.
Regalerò cose che servono.
Tredicesima? La mia sarà misera.

Ho il problema che a Natale non riesco a festeggiare con tutti della mia famiglia.
Devo scegliere se con Mamma o con Papà.

Comunque quello che più mi angoscia in queste festività sono i pranzi/cene che durano un' eternità... noiosissimi!

Sono convinta che Natale è bello solo per i piccoli.

Ed io ormai sono grande.

S.B. ha detto...

Io di solito a Natale mi ammalo. Sono virus strategici

orchy ha detto...

Che bello... :-DDD Rientro in famiglia insomma... Ti auguro di passare dei giorni bellissimi...:-)
Un abbraccio :-D

Ross ha detto...

Caro, se ti può consolare conosco una personcina che è irascibile, intrattabile e intoccabile pure se non ha le mestruazioni e pure se non è Natale. Mi pare abbia l'avatar di un gatto ghignante a strisce rosa e viola. :D

Buon ritorno alle origini e tanti regali alla tua specialissima piccola peste!

Gandalf ha detto...

anche io ritorno al sud a casa, ma con piacere, specialmente perche' li' c'e' la mia pupa ferma in garage da ben 2 mesi...

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

A me il Natale piace.
Ma detesto il capodanno con i bilanci obbligatori, i buoni propositi e l' "ansia da prestazione". Bisogna divertirsi tantissimo, bisogna fare qualcosa di speciale, bisogna andare in qualche bel posto...ma che palle!!!

MasterMax ha detto...

@JANAS: accidenti, mi hai scoperto... ma più che Babbo Natale potrei forse essere Scrooge o il Grinch! :D

@MARLENE: no, non rimango fino all'anno nuovo, partiro a metà mese e tornerò subito dopo Natale. A capodanno lavoro (per fortuna :D)

@ELISABETTA: A me quello che nn è mai mancato è proprio l'unione dei parenti, forse sono state proprio quelle esperienze a far nascere in me l'astio che provo. Ma per la piccola peste faccio un'eccezione: è la loro festa ;)

@ANNA: Bell'albero Anna, bello davvero. Anche mio figlio inizia più o meno dopo il suo compleanno, a Novembre ;)

@DIGITO: Bhè il Natale è bello se si tratta di sentirne lo spirito, di amicizia di unione, non solo per i regali e in questo caso hai ragione: babbo natale esiste se riesce ad unire e riunire le famiglie.

@PANSY: Si, è brutto dover scegliere perché non si dovrebbe mai. Per le cene invece l'unico rimedio è la grappa: a fiumi!

@S.B.: geniale! non ci avevo mai pensato...

@ORCHY: lo spero anch'io mia cara, lo spero anch'io! Auguro lo stesso anche a te!

@ROSS: si, mi pare di averne sentito parlare, è una alla quale piace Magritte credo. Per i regali alla peste, credo che al ritorno dovrò affittare un aereo cargo!

@GANDALF: Bhè, allora è diverso, se le cose buttano male, potete sempre scappare assieme dal parentame ;)

@Jane: Concordo, L'anno scorso per capodanno dopo il cenone (in tre) abbiamo messo a letto la peste, la mia compagna si è dedicata del tempo in bagno io a cazzeggiavo su internet e ti assicuro: è stato bellissimo.

Flavia ha detto...

Caro Max,
son contenta di sapere che vai nella tua terra a trascorrere il Natale. Ti invidio "sanamente". Il Natale nella mia terra mi manca da otto anni ormai. Eh, sì, purtroppo nemmeno quest'anno vado nel mio caldo argentino a passarmi il Natale. Preferisco non pensarci, mi viene la tristezza e divento cupa...
Un abrazo
Feliz Navidad y Feliz Ano Nuevo!!!

Renata ha detto...

Quante belle contraddizioni nel tuo fraseggiare, ragazzo.
Eppure, per qualche ignota ragione, leggendoti, man mano, spuntava un affettuoso sorriso per te.
E infine, la voglia di dirti "ma dai ragazzo, di la verità che non vedi l'ora che arrivi Natale!"
E nell'ultima riga....lo ammetti! Bravo, così si fa. Un abbraccio. miccina

desaparecida ha detto...

Guarda sono certa che a te l'appellativo di "scrooge" ti sta benissimo!

Facile facile scherzare sulle mestruazioni quando non le si ha,e nn ci si sente dire:
"vabbè tanto in questi giorni non ti si può dire nulla!"

Eh si facile!

Ma dai...che sta tierra aspietta atìa!!!

vasuni!

koala ha detto...

Dai, che in fondo con il piccolo ritorni bambino anche tu a Natale!
Poi tornare a casa dei genitori e passare le vacanze coi parenti , nonostante tutto , e' bello.
Pensa a me che devo farmi miliardi di KM in aereo per due settimane di Natale coi miei bambini....
Bacini

AndreA ha detto...

O.k. niente Natale ...

ti propongo una barza che ci sta con qualcosa che hai scritto nel post ...


Un giovanotto si trasferisce in città e va a cercare lavoro in un grande magazzino. Il responsabile chiede al giovane: ”Hai già qualche esperienza come venditore?” Il giovane risponde: “Ma certamente nella città da cui vengo facevo il venditore!”

Il responsabile trova che il giovane sia simpatico e lo assume. Il primo giorno di lavoro è davvero duro, ma il giovane riesce ad arrivare alla fine. Dopo la chiusura del negozio, il responsabile và dal giovane e gli chiede :

”Quante vendite hai realizzato oggi?”

“Una!”

“Solo una?” I nostri venditori solitamente realizzano dalle venti alle trenta vendite! E il valore della vendita qual’ è?

“101.237 dollari e 64 cents”

“101.237 dollari e 64 cents?!! Ma cosa hai venduto?”

“Beh è entrato un cliente e gli ho venduto un amo da pesca piccolo, quindi gli ho venduto quello medio, poi sono riuscito a vendergli quello grande e anche quello gigante. Alla fine gli ho venduto anche una nuova canna da pesca. Poi gli ho chiesto dove sarebbe andato a pescare e lui mi ha detto di voler andare sulla costa sud. Allora gli ho detto che avrebbe avuto bisogno di una barca e così siamo scesi al piano imbarcazioni e gli ho fatto comprare un Chris Craft cabinato da 8 metri con due motori da 100 Cv. A quel punto ha cominciato a pensare che forse la sua Ford non ce l’avrebbe mai fatta a tirare quella barca e di conseguenza siamo andati dal nostro concessionario e gli ho venduto un Pajero 4X4 iniezione.”

“Vorresti dirmi che un cliente è entrato per comperare un amo da pesca e tu gli hai venduto anche una barca a motore e un fuoristrada!?!?!”

“ Oh no, lui era venuto qui per comperare una scatola di assorbenti per sua moglie. Allora io gli ho detto “Visto che questa settimana non si scopa, perché non va a pescare?”


Buona domenica! :-)

desaparecida ha detto...

:)

Paola ha detto...

...effettivamente è un pò incasinato come periodo...stressante direi...io poi sto da sola e tento invano di trovare un colpevole per lo stres da feste...ma più mi giro intorno e più vedo...sole me...quindi...a parte il viaggio intelligente di 600 km in macchina in cui posso sfogare lo stress su qualche automobilista imbranato...per il resto, mi si rivolta tutto contro...:-(
p.s....la tua peste non legge il blog vero?...sennò come la mette con la storia di Babbo Natale???..;-D

SunOfYork ha detto...

sarò un mostro, ma adoro le foto dei bambini che frignano! cioè, se penso che la fotografa probabilmente gli ha tolto il leccalecca per farli piangere così, vado in brodo di giuggiole.
e comunque mi sono rotta le palle anche io di questo natale e di tutta la gente che inizia a chiedermi dal DUE GENNAIO di ogni anno, COSA FAI AL PROSSIMO CAPODANNO?
ragazzi, calmiamoci. mi sbronzerò come ogni anno, non farò altro.
sun

LA CONIGLIA ha detto...

ahahahahahahhahaha si sente che ami il Natale!!! hahahahahha

ANNA ha detto...

Passavo dalle tue parti e già che mi trovo ti lascio un salutino :) kiss

Regina Madry ha detto...

Coraggio...pensa che il ritorno a casa sarà dolce come una fetta di panettùn! ;)

lemoni ha detto...

E comunque anche il Natale ha la sua utilità: ti sei degnato di riscrivere uno sfaccimme 'e post!
Ti abbraccio e ti faccio tanti auguri a te e family.

Gra

Rabb-it ha detto...

Cosa avevo scritto sulla mia incapacità ad usare il pc e a gestire un blog?

oggi l'ennesima conferma!

Eh no...dicembre non poteva proprio filare via liscio!

Mer...coledì!
Appunto!

Suysan ha detto...

Sei già partito per la terra natia?

un grosso abbraccio e Buon Natale a tutta la famiglia

desaparecida ha detto...

ma nulla...passavo di qua!

ANNA ha detto...

Buon Natale

desa ha detto...

Un diffuso senso di serenità e di risate dopo una serata tunisina...

buonanotte amico rustico :)

pansy ha detto...

CARO!! Buone feste!! un abbraccio forte forte! :-)

Ross ha detto...

Ovunque tu sia, tanti sinceri auguri di buone feste, a te, alla tua famiglia e a tutte le persone cui vuoi bene.
Un abbraccio.

AndreA ha detto...

Un abbraccio e ...
Tanti Auguri di Buon Natale! :-))

M@rcello;-) ha detto...

tok, tok, è permesso? passavo giusto per un saluto e per farti i miei Auguri di Buon Natale!

con affetto,
M@;-)

desa ha detto...

ancora sti ciufoliiii? :)

pansy ha detto...

Auguriiii!! Oi, siamo nel 2009, è ora di rinnovarti e scrivee ;-) Scherzo, torna quando vuoi, sono qui che ti aspetto!
Con affetto, Pansy!

desaparecida ha detto...

ok ok ok
mio caro...un mese è passato che facciamo?
Ancora a poltrire?

Ross ha detto...

Allora, ci decidiamo a tornare o no? :)

Renata ha detto...

A quest'ora sarai anche già tornato dalle ferie. Tutto bene. Si dai!Per lo meno fuori dalla routine! E adesso sei pronto ? Perché....si ricomincia, si sa, ma - intanto - abbiamo qualche ricordo, qualche esperienza in più. Avanti tutta, dunque. Con affetto. muccina

MasterMax ha detto...

Ciao a tutti miei cari e affezionati lettori. Sono qui, sto solo cercando di metabolizzare le ferie e convincermi che è ormai il tempo di ripartire.
Vi abbraccio tutti e tornerò da voi al più presto.

Un saluto,
il vostro affezionato MM

Kniendich ha detto...

Ola... ancora a metabolizzare.. ?!?!?!

Dai che c'è la befana... che ci toglie dai ciufoli le feste..

A presto..

desaparecida ha detto...

no vabbè a tutto c'è un limite scrivi un post cretino....tipo:

"non ho tempo per scrivere sono impegnato a giocare a battaglia navale!"

ma togli i ciufoli!!!