lunedì 12 novembre 2007

III

Tre anni fa avevo la barba lunga. Avevo deciso di non tagliarla finché tu non fossi venuto al mondo. Alle 7.09 hai cambiato le nostre vite per sempre. Tre anni fa ero un bambino che teneva in braccio un neonato e non sapeva cosa fare. Ho sbagliato, mi sono ricreduto, ho capito cosa fare poco alla volta. Era un'altra vita. Cerchiamo di insegnarti cosa conta davvero nella vita, ma forse abbiamo imparato più cose noi da te che tu da noi. Sono cresciuto con te, per te e ogni giorno continuiamo a farlo insieme.
Tre anni fa venivi al mondo tra le urla (tue) e i pianti (nostri). Qualche ora dopo dormivi tra le braccia di tua madre e io, guardandovi, pensavo che foste il più bel quadro che avessi mai visto. Hai affrontato tutte le sfide che la vita ti ha messo di fronte come un gladiatore, per poi tornare a giocare come quello che sei: un bambino.
Non ti piace la cioccolata, odi la nutella, preferisci le patatine o il panbu come tu chiami il pane e burro. Porti a scuola i tuoi giocattoli per regalarli ai tuoi amichetti. Per te tutti i bimbi sono uguali. Non vedi alcun colore sulla loro pelle, alcuna differenza nel loro fisico. Sono solo altre piccole pesti come te con le quali giocare. Per te è normale che sia così e per questo (e tanto altro) sono orgoglioso di te.
Buon compleanno mia piccola peste. Scusa questo papà a volte imbranato ma io ce la sto mettendo tutta.

22 commenti:

Kniendich ha detto...

Master... sei davvero un padre tenerissimo...

Buona giornata e buon compleanno al tuo piccolo...

pOpale ha detto...

Sei davvero un gran padre anche senza barba ;)
Auguri a utti e tre :)

Suysan ha detto...

Auguri al piccolo "mastermax" e tu sei un gran papà .....credimi .....

MasterMax ha detto...

@Kniendich: ho iniziato ad esserlo davvero qualche mese dopo la nascita di Lorenzo, prima mi sono dovuto abituare... ed è stata dura ;)

@Popale: non ti dico quanto pizzicava la notte sul cuscino e come si impigliava nelle cerniere... ma la parola era stata data e allora... Comunque la tagliai subito la mattina seguente ;)

@suysan: grazie cara. Quanto a me... ci tento ;)

Andrea ha detto...

Beh... tra sabato e lunedì avete avuto un po' di giorni particolarmente interessanti. Auguri a piccola peste e complimenti a voi due "grandi".

L&F ha detto...

Non ho figli, ed ai miei amici che li hanno, vedendo le loro occhiaie ed assistendo a sbuffi continui, ho sempre domandato quali fossero le gioie nell'avere un pargolo/a: nessuno, seriamente, mi ha mai risposto. Ci volevi tu per smuovermi un pò, grazie papàblogger!

Angela LOPES ha detto...

Grande papà...auguri a tutti!

lei ha detto...

è nella sua innocenza che troverai forza...
Avanti così Max!
Auguri piccola peste!!!

lemoni ha detto...

Auguri e grazie davvero per le tue parole...e il tuo bambino somiglia un pò a mia figlia Micol: a lei piace solo il salato!
Contraccambio i complimenti per il blog...e tornerò...ah, se tornerò...
Gra alias zattereperlemamme

Ross ha detto...

Auguri piccola peste! Certo che devi averne di pazienza, per sopportare un papà così (meraviglioso). ;-)
Bacione

skiopone ha detto...

auguri alla piccol apeste...e che la sua genuinità rimanga così sempre!!

pOpale ha detto...

ti ho nominato sul mio ultimo post :)

J.Cole ha detto...

Ultimamente sono scomparsa: troppe cose da fare e poco tempo per farle...ma 1 minutino per fare gli AUGURI alla piccola peste è d'obbligo!!!!!

nomame ha detto...

tieni la barba ,ricorda che natale è vicino ti devi vestire di rosso e fare per la tua peste il papà......natale
p.s.finchè ci crede è bellissimo

desaparecida ha detto...

Le tue parole così sincere mettono davvero luce dentro....1 augurio al tuo piccolo!

MasterMax ha detto...

La piccola peste ringrazia tutti per gli auguri (in attesa di scartare i regali durante la festicciola di sabato prossimo ;)


@Andrea: ogni tanto anche a noi è concesso un po di svago... ma solo ogni tanto altrimenti poi ci si abitua eh! ;)

@L&F: ahah, papàblogger! Bel soprannome, grazie! In effetti a volte i figli sono capaci di urtare nervi che non sapevi neanche di avere. Di farti dormire 4 ore a notte per 1 anno e più. Ma sono anche capaci di farti dimenticare tutte le brutture e le stanchezze della giornata con un bacio e un abbrasso appena entri dalla porta.

@Angela: Bem vindo ao meu blog minha querida amiga!(ho scritto giusto?)

@lei: è proprio così, giorno per giorno!

@lemoni: anch'io... ;)

@ross: direi che visto il carattere della peste, ci sopportiamo e comprendiamo a vicenda, ma la vera meraviglia sono lui e la mamma, quanto a me... cerco solo di non fare gli stessi errori che altri fecero con me.

@skiopone: lo spero mia cara, lo spero con tutto il cuore!

@Popale: lo so, segnato e... grazie ;)

@j.cole: mia cara, so bene come a volte gli impegno possano pressare, quindi grazie davvero per averci dedicato il tuo minutino ;)

@noname: ormai il massimo della barba è di 1 settimana, poi devo toglierla, ma ho visto che al super ne vendono di bell'e pronte ;)

@desaparecida: grazie per le tue belle parole e benvenuta!

S.B. ha detto...

ANcora non gli hai fatto aprire un blog ? :-)
Auguri al piccolino !

Peppe ha detto...

Porca miseria! Il compleanno...
L'avevo pure segnato...
E 'cchi negghia 'ca sugnu...

Beh, scusa Lore, ed auguronissimi in ritardo!

/me mortificatissimo

Anathea ha detto...

Ma che tenerezza! :) Adorabile, assolutamente...
Tieni tutti questi pezzi, mi raccomando, per quando sarà grande il tuo piccolo campione

A.

Ross ha detto...

Ancora a festeggiare la peste? ;)

koala ha detto...

Buon compleanno al piccolo e tappi per le orecchie accompagnati da Valium per i genitori, per la festa di sabato.
Un bacione al piccolo

Lulamiao ha detto...

:-) che meraviglia di post! Che bimbo fortunato ad avere un papi così.
il mio cucciolo ha compiuto 1 anno il 23 novembre, la gioia di questo tragardo è difficile da descrivere, ogni giorno una gran conquista... fan tastico