martedì 20 novembre 2007

Uno zingaro a Milano

Da tre settimane ormai cercavo di tener fede ad una promessa: "Compà... quando passi da Milano fammi un squillo e berremo volentieri una birra assieme". Ma poi i soliti 1000 casini che mi onoro di ospitare nella mia vita mi avevano portato a rimandare. Ieri sera invece una particolare e fortunosa serie di congetture mi portano ad essere libero sia dal lavoro in orari ragionevoli che da impegni familiari. Non potevo lasciare fuggire l'attimo. Chiamo. In un Piazzale Cadorna praticamente deserto, riesco ad incontrare lo zingaro. Grazie alla mia assoluta padronanza delle strade meneghine (ci siamo persi circa 27 volte) e del mio navigatore analogico peppino - peppino (un vecchio e lacero tuttocittà nonno dell'attuale e moderno tom - tom) riusciamo ad arrivare sulla darsena. Un piccolo localino scelto a caso, 2 birre, un tagliere di formaggi, uno di salumi e due piatti di ravioli di magro con sugo di noci hanno fatto da cornice alla nostra serata. Chiacchere, racconti, pensieri, ricordi, stati d'animo. Un turbine di parole che andavano perfettamente ad incasellarsi come tessere di un mosaico. E poi fuori: una, due, 10 foto con quel terzo occhio che porta sempre nella borsa a tracolla. E' una sorta di animale mitologico: metà uomo e metà nikon digitale. Poi di nuovo in macchina alla ricerca di un pacchetto di sigarette prima di riaccompagnarlo in albergo. Ci siamo ritrovati sotto il binario 19 della Centrale. La vita ha uno strano senso dello humor. Non abbiamo trovato le sigarette, ma io ho trovato sicuramente un amico.
Grazie zingaro, alla prossima!

[Foto by Lo Zingaro - http://www.flickr.com/photos/lozingaro]

17 commenti:

Lo Zingaro ha detto...

Le cose volute ed attese sono sempre le più belle. I momenti fortunati non vanno sciupati ma colti al volo...incontrare un amico è un regalo.
Non perderlo un impegno...ed io mi impegnerò!

Ci tengo a sottolineare, per fare capire chi è Max, che trovando le sigarette, mi ha dato le sue. Chissà se era vero che ne avava altre a casa...
Conservo ancora il pacchetto vuoto a memoria della generosità di un amico incontrato...grazie Max, sempre!

MasterMax ha detto...

solidarietà tra fumatori ;)
Alla prossima, zingaro!

Lo Zingaro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
lei ha detto...

Amici di penna, amici di mail, amici di blog, amici di chat, amici di forum... è nella virtualità che la realtà prende forma. Sono contenta per te Max, conoscere una persona e viverla così è indimenticabile.

crisalide81 ha detto...

vivo a milano da febbraio e ancora mi perdo!
Bello questo post. Molto bello.
Auguri per la tua nuova amicizia!

Paola ha detto...

Hei che bello!!!!
mi è un pò fuorimano Milano...alla prossima sarei voluta venire anch'io...;-D
Le mie foto però non sono belle come quelle dello zingaro...

Lo Zingaro ha detto...

....ma non è veeero! Il terzo occhio di cui parla Max ce l'abbiamo tutti...solo che bisogna smettere di pensare, prevedere, calcolare e soprattutto giudicare, per aprirlo. Noi ci siamo parlati da amici di vecchia data, di cose nostre, anche intime o nascoste...da lì esce un'emozione, una "predisposizione", empatìa e....scatto! Modi diversi di esprimere una cosa sola...contatto. Contatto vero.
Se non fosse che spero non sia così, mi viene da dire che...tra palermitani, specie lontano da casa, è perfettamente normale. Ma darei meno valore al momento vissuto con Max. Non siamo solo palermitani emigrati...ma amici.

Suysan ha detto...

Che bello questo post.....se fossi "lo zingaro" sarei orgoglioso di avere un amico di blog come te..........

pOpale ha detto...

Gli incontri sono sempre una gran bella cosa :)

nomame ha detto...

io non fumo ,ma su un piatto di salumi ,una bottiglia di vino,una matriciana (o carbonara se preferisci) se vieni a roma ci puoi contare .ti presenterò anche popale

Anathea ha detto...

Che belle parole! Quelle di entrambi devo dire! :) Anche a me piace tantissimo concedermi simili incontri... Specie quando c'è la sensazione di dejà-vu.

Mimmo ha detto...

Siete l'esempio lampante che internet non è anonimo.
Posso nascere delle belle e sincere amicizie.

ps: mi hai fatto scompisciare col nonno del tom-tom! :))))

MasterMax ha detto...

@lei: A proposito...visto che mi devi una festa in maschera :) ... se dovessimo passare dalle parti di Napoli...

@crisalide81: Benvenuta!! Io vivo a Milano da 8 anni, quindi tranquilla: hai tutto il tempo per continuare a perderti :D

@Paola: Io son sempre qui ;)

@zingaro: l'amicizia, quella vera, è interregionale ;)

@suysan: si lo sono, come lo sono di avere tutti voi!!

@popale: capiterò a Roma prima o poi e magari toccherà anche a te sopportarmi! :D

@noname: ah, quindi prenderei due amici con una cena ;) Grande! Mi devo fare mandare a Roma in qualche modo...

@Anathea: Per me era la prima volta... ma non vedo l'ora di rifarlo ;)

@Mimmo: Persone affini si attraggono ;)

Grazie a tutti ragazzi per i vostri meravigliosi commenti... spero un giorno di potervi conoscere tutti davanti un bel bicchiere di birra (o di vino se preferite) e una siga (per me ovviamente ;)

Paola ha detto...

Io perndo vino...e sigaretta...almeno non sono la sola....:-)
Buon week-end!!!
Qui diluvia...che noia...:-)

scrittricexcaso ha detto...

già l'altro giorno avevo provato a rispondere..ma la linea faceva capricci...x l'amicizia nascente o di sempre è sempre splendida esperienza ...x i cuccioli ogni giorno,sett.,mese od anno che passa è una scoperta che a volte ti travolge e ti scombina la vita ma una volta che li hai frugulanti x casa non immagini vita senza di loro...fammi avere notizie:-)

MasterMax ha detto...

@Paola: Una compagna di fumo!

@Scrittrice: hai perfettamente ragione: non riesco ad immaginare la mia vita senza la mia piccola peste. Sono diventato padre a 30 anni e dopo qualche periodo di assestamento, ho avuto il rimpianto di non esserlo diventato prima. I figli ti cambiano, i figli ti migliorano, ti fanno crescere: sul serio!

lei ha detto...

Max se doveste passare di qui conta sulla nostra compagnia! Non c'è manco bisogno di dirlo ;-)